Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

SAN PIERO PATTI: ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO ATTRAVERSO “ARMONIA DI FORME”

ll Simposio Intercontinentale di Scultura in pietra sta entrando nel vivo. Dopo l'inaugurazione e l'ottimo riscontro di pubblico del Percorso Emozionale attraverso i Sensi e Collettiva di Arti Visive, giorno 1 agosto presso il convento dei Carmelitani verranno presentati ufficialmente gli scultori che parteciperanno al simposio. Dal 2 fino al 13 agosto sarà possibile ammirarli all'opera sui loro blocchi di pietra per realizzare il bozzetto con il quale sono stati scelti per partecipare all'evento Armonia di Forme.

Particolarmente ricca sarà la giornata del 3 agosto grazie alla presenza di alcuni componenti dell'associazione Fabbri d'Arte di San Marco d'Alunzio con un'estemporanea di forgiatura nella via Nino Dante, dove avrà luogo il simposio di scultura.

Armonia di Forme, oltre a promuovere ogni forma d'arte ed educare a riconoscere e apprezzare la bellezza che ci circonda, intende anche promuovere il territorio sampietrino, far sì che un numero sempre crescente di persone conoscano San Piero Patti. A tal proposito, grazie ad una collaborazione con l'associazione PFM di Patti, si sta proponendo un pacchetto turistico da offrire ai viaggiatori che in questo periodo soggiornano nelle strutture ricettive del comprensorio. L'intento è quello di far visitare San Piero Patti, i suoi monumenti e le sue chiese, insieme al Simposio e l'estemporanea di forgiatura del 3 agosto per poi concludere la visita con il convento dei Carmelitani al cui interno sono ospitate il Percorso Emozionale attraverso i Sensi, la Collettiva di Arti Visive e la mostra degli artigiani locali.

L'associazione PFM, infatti, è attiva dal 2009 sotto molteplici profili con l'obiettivo di organizzare turisticamente il territorio di Patti, Tindari e del comprensorio nebroideo, proponendo iniziative atte a tutelare e valorizzare le bellezze naturali nonché il patrimonio storico, artistico, monumentale ed ambientale attraverso gite, escursioni naturalistiche, soggiorni, visite guidate e fiere eno-gastronomiche.

Si tratta quindi di uno sforzo corale e di collaborazione tra più soggetti per cercare di offrire al turista un prodotto di qualità che faccia da richiamo per il territorio. Un esempio che pian piano e faticosamente si sta cogliendo a San Piero, imparando a legare gli eventi alla promozione turistica servendosi di associazioni, enti, figure qualificate che si occupano del settore turistico. Come si può ben capire solo la qualità, l'originalità, la pianificazione, l'organizzazione, l'ausilio di persone competenti, animate da passione per ciò che si fa e amore per il territorio e, soprattutto, la collaborazione possono realmente portare il Turismo nel nostro paese.

 

Per informazioni e ulteriori dettagli: Associazione PFM