Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti. Riattivato il servizio mensa scolastica. Soddisfazione del sindaco Trovato.

Ha preso  il via Lunedì 6 Ottobre 2014, la mensa scolastica comunale. Si tratta di un importante servizio dell'Amministrazione Comunale Sampietrina, guidata dal Sindaco Ornella TROVATO, che in questi anni è stato ampiamente apprezzato dai genitori e dagli alunni sia per le modalità che per la qualità dei cibi che sono stati somministrati. "La gestione diretta della Mensa,  afferma il Sindaco, costituisce un salto di qualita' poichè la preparazione dei pasti avviene con prodotti selezionati  e con il controllo diretto e giornaliero di tutti gli addetti sia in fase di scelta che di preparazione e di somministrazione". Le tabelle dietetiche ed i menù adottati per il servizio di refezione scolastica anche quest'anno sono stati predisposti dal Servizio Igiene e medicina scolastica dell'ASP n° 5 di Patti. Il menù è suddiviso in 4 settimane e strutturato in due periodi, invernale ed estivo in modo da introdurre una varietà di pietanze nel rispetto della stagionalità. La distribuzione dei pasti avviene mediante l'uso di idonee attrezzature e mezzi comunali che garantiscono l'assoluta igienicità delle vivande. Il personale impiegato è quello comunale, si tratta di persone qualificate e con esperienza nel settore che, come si è avuto modo di apprezzare in questi anni , preparano gli alimenti nel più scrupoloso rispetto delle normative vigenti.  Inoltre,  per garantire la qualità degli alimenti, sotto il profilo igienico sanitario, è  predisposto  il sistema di autocontrollo igienico e qualitativo sulla produzione e la distribuzione degli alimenti basato sul sistema HACCP. "E' doveroso ricordare, ribadisce il Sindaco Ornella TROVATO, che sin dal mio insediamento  mi sono prodigata  per  raggiungere  questo importante obiettivo e cioè di fare in modo che la mensa scolastica ritornasse ad essere gestita direttamente dal Comune con personale proprio. La gestione diretta della mensa, infatti,  rientra nel processo di miglioramento della qualità che da sempre questa Amministrazione  porta  avanti nei servizi a domanda individuale. Senza dubbio, gestire un servizio complesso quale la mensa, richiede notevole impegno al fine di  assicurare la qualità e la rispondenza alle esigenze dei ragazzi. Impegno profuso da questa Amministrazione in sinergia con gli addetti ai lavori  ( dalla responsabile del servizio , alle cuoche, al personale ausiliario ed agli autisti ) che garantiscono l'eccellenza di un servizio così delicato".