Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti. Un arresto in flagranza per furto di rame

Categoria: Attualità
Pubblicato Mercoledì, 16 Aprile 2014 11:34
Scritto da Salvatore Pantano
Visite: 1046

SAN PIERO PATTI – I carabinieri della stazione di S. Piero Patti hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 54enne Francesco Di Gregorio per furto e porto abusivo di armi da taglio. Nel corso di un controllo notturno sul territorio i militari dell’Arma hanno notato in contrada Mindozzo un uomo dal fare sospetto vestito con abiti da lavoro completamente inzuppati d’acqua che stava per mettersi alla guida di un fuoristrada. Fermato e perquisita la vettura, i carabinieri vi hanno trovato numerose matasse di cavi in rame e vari attrezzi utilizzati per asportare il metallo tra cui tenaglie, pinze, martelli. In totale a bordo del fuori strada è stato trovato rame per un peso complessivo di circa 100 kg e oltre a questo, anche due coltelli di genere vietato. Per il 54enne originario del centro sampietrino ma residente a Basicò, è subito scattato l’arresto per furto aggravato in flagranza e porto abusivo di armi da taglio. Dopo la notte passata nella camera di sicurezza della Compagnia di Patti, ieri mattina si è svolto il rito direttissimo presso il Tribunale che ha deciso per l’obbligo di presentazione alla stazione dei carabinieri di Montalbano Elicona. (fonte: comando provinciale Carabinieri)