Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti | "Rinasce" la giunta Trovato: Massimiliano Giambrone e Nino Todaro i nuovi assessori

Categoria: Politica
Pubblicato Lunedì, 01 Febbraio 2016 16:13
Scritto da Redazione
Visite: 2069

Dopo la crisi politica vissuta nelle ultime settimane dall'amministrazione Trovato, culminata con le dimissioni del vicesindaco Giuseppe Interdonato e la revoca dell'assessore Massimo Natoli, la giunta rinasce con due "innesti" esterni partoriti dopo giorni di consultazioni.

Alla fine sono state confermate le voci degli ultimi giorni riguardo all'inserimento di "new entry" nell'esecutivo: i nuovi assessori nominati stamane sono Massimiliano Giambrone e Nino Todaro. Il primo, agente di commercio, di origini raccujesi da anni vive a S. Piero Patti. Ha all'attivo tanti anni di militanza nelle file della destra messinese. Nino Todaro, avvocato, noto a S. Piero per essere stato anche allenatore della locale squadra di calcio, ha ricoperto in passato anche cariche nel comune di Montalbano Elicona. 

A Massimiliano Giambrone sono state affidate le deleghe alle attività produttive, politiche del lavoro, turismo e spettacolo. Nino Todaro invece si occuperà di pubblica istruzione e sport

«Con questi due nuovi assessori - ha affermato il sindaco Ornella Trovato -  crediamo di aver fatto la scelta giusta per il rilancio dell'attività amministrativa per questo altro anno che ci resta. Si tratta di due persone molto valide che hanno già maturato esperienze in vari campi e che sicuramente saranno in grado di dare un ulteriore apporto in termini di idee e impegno alla nostra giunta».

Rinasce così l'esecutivo Trovato dopo le turbolenze delle ultime settimane. In giunta oltre alle due new entry rimane l'assessore al bilancio Salvatore Taranto che insieme a Interdonato ha innescato (complice la vicenda Sprar- Casa di riposo) questa "rivoluzione" degli assetti interni. Nei prossimi giorni rimarrà da assegnare la nomina a vicesindaco.