Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti | Il Comune mette in vendita le ex scuole di Balze, Ramondino e Sambuco

Categoria: Attualità
Pubblicato Venerdì, 11 Marzo 2016 16:19
Scritto da Redazione
Visite: 786

L’Amministrazione Comunale Sampietrina, guidata dal Sindaco Ornella Trovato, con avviso emesso dal responsabile dell’area tecnica  Arch. Furnari e dal responsabile unico del procedimento geom. Camuti, ha pubblicato il bando di gara per la vendita di alcuni immobili di proprietà comunale.

Si tratta di tre lotti separati e precisamente:

Fabbricato già destinato a Scuola ubicato in  contrada Balze, prezzo a base d’asta  euro 134.260,00 (euro centotrentaquattromiladuecentosessanta/00);

Fabbricato già destinato a Scuola ubicato in  contrada Ramondino,  prezzo a base d’asta  euro 106.645,00,00 (euro  centoseimilaseicentoquarantacinque/00);

Fabbricato già destinato a Scuola ubicato in  contrada Sambuco, prezzo a base d’asta  euro 132.300,00 (euro centotrentaduemilatrecento/00).

Gli immobili oggetto dell’alienazione  vengono venduti nello stato di fatto in cui si trovano e possono avere diversa destinazione,  nel rispetto dei vincoli di zona del P.R.G., quali residenziale, artigianale e commerciale.

I plichi contenenti l’offerta e le documentazioni, pena l’esclusione dalla gara, devono pervenire entro le ore 12.00 del giorno 17 maggio 2016, mediante raccomandata R.R. oppure consegnati a mano  all’ufficio protocollo del  Comune di San Piero Patti.

"La vendita  all’asta di questi immobili comunali, in disuso da anni, afferma il Sindaco  Ornella TROVATO, sarà un’opportunità, sia per i   privati che per le aziende che vorranno acquistarli,  per  convertirli nelle destinazioni d’uso che più  ritengono idonee  e certamente sviluppo per il nostro territorio.

Così come previsto dal bando, l’asta sarà dichiarata valida anche in presenza di una sola offerta purchè non inferiore al prezzo a base d’asta. Sono escluse le offerte in riduzione del prezzo a base d’asta.

(comunicato stampa)