Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Patti- S. Piero Patti | Avviata la gara per il prolungamento del secondo lotto direzione S. Piero. Consegnato il cantiere per la bretella

Categoria: Attualità
Pubblicato Giovedì, 21 Aprile 2016 11:05
Scritto da Salvatore Pantano
Visite: 1550

Dopo lo stallo degli ultimi mesi, l’ex Provincia regionale di Messina rimette mano al secondo lotto della strada scorrimento veloce Patti- S. Piero Patti i cui lavori con l’ultimo cantiere si erano fermati sul versante del monte Spinello, nei pressi di Colla di Librizzi. Due giorni fa Palazzo dei leoni ha provveduto ad avviare la procedura negoziata per la realizzazione del prolungamento del secondo lotto della superstrada oltre la sezione di progetto 170 dove l’ultimo appalto si è concluso. Il progetto, datato 2014, prevede il reimpiego delle somme della ribassa e delle economie del precedente appalto del 2013 da 2 milioni e mezzo di euro. L’importo complessivo di questo nuovo progetto è di 464 mila euro ma il costo netto dei lavori sarà di poco più di 251 mila euro. Soldi che serviranno che ad allungare per circa 300 metri l’attuale tracciato e ad immetterlo nella strada comunale di Spinello che collega l’ex mattatoio comunale di Librizzi con la vecchia provinciale s.p. 122 Patti – S. Piero Patti.

Alla procedura negoziata con gara informale sono state invitate da parte dell’amministrazione della città metropolitana 15 ditte che entro il prossimo 27 aprile dovranno inviare le proprie offerte per l’appalto. L’apertura delle buste avverrà il giorno successivo. Una volta affidato l’appalto l’impresa vincitrice avrà 265 giorni di tempo (a partire dalla consegna del cantiere) per la realizzazione dell’opera. Vista l’esiguità delle risorse il tratto realizzato non potrà essere certo inteso come un vero e proprio completamento del secondo lotto funzionale al progetto del terzo lotto ma potrà servire comunque a rendere accessibile lato monte la superstrada che al momento sarebbe senza uscita se non fosse che il comune di Librizzi ha puntato sull’ammodernamento di un’altra strada comunale la Coletta- Prato.

Per quanto riguarda questa bretella di collegamento, dopo l’ottenimento del finanziamento da 550 mila euro e la stipula del contratto con la ditta vincitrice, il comune di Librizzi ha proceduto a consegnare il cantiere all’impresa lo scorso 15 aprile. L’impresa entro 15 giorni dovrà installare il cantiere quindi entro il 30 aprile partiranno i lavori per la bretella di collegamento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA