Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti | Pte senza ambulanza 118 da dieci giorni

Categoria: Attualità
Pubblicato Venerdì, 06 Maggio 2016 10:39
Scritto da Salvatore Pantano
Visite: 928

E' da una decina di giorni che il Pte di S. Piero Patti si ritrova con l'ambulanza del 118 fuori servizio. Così in caso di chiamata i sanitari del Punto territoriale d'emergenza non potranno far altro che rivolgersi agli altri punti 118 e attendere l’arrivo di un mezzo di soccorso. Una situazione che sta generando allarme nella popolazione e che nei giorni scorsi ha indotto il sindaco Trovato a chiedere spiegazioni all’Azienda sanitaria provinciale di Messina.

È impensabile, infatti, che una postazione Pte come quella di S. Piero che serve un territorio interno e decentrato (l’ospedale più vicino è quello di Patti a 18 km di distanza) possa restare per tutti questi giorni sguarnita del mezzo di soccorso. Anche i consiglieri d’opposizione, con in testa Gian Luca Camuti, due giorni fa hanno sollecitato con delle e-mail la direzione dell’Asp 5 perché al più presto venisse assegnato al Pte un nuovo mezzo in sostituzione di quello fermo per un guasto.

Il direttore sanitario dell’Asp 5 Sindoni ha riscontrato la nota del sindaco segnalando a sua volta il disservizio ai responsabili del 118 e della SEUS, la società pubblica che coordina il servizio di emergenza-urgenza sanitaria in Sicilia. Insomma, tra il vai-e-vieni di segnalazioni e note, S. Piero si ritrova ancora una volta a fare i conti con burocrazie e decisioni (o "non-decisioni") che possono avere ripercussioni anche gravi sulla salute dei cittadini. 

AGGIORNAMENTO dell'8 maggio 2016

Nella serata di ieri il PTE è ritornato pienamente operativo con il ritorno in servizio dell'ambulanza 118. Ci auguriamo che non si verifichino più disservizi gravi e ingiustificabili come l'assenza del mezzo di soccorso per oltre 10 giorni.