Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Librizzi | Riqualificazione quartiere Matrice: per la Regione progetto ammesso e finanziabile

Anche Librizzi è uno dei comuni beneficiati dalla graduatoria del Bando regionale per gli interventi di recupero, miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani. Nella graduatoria allegata al decreto dirigenziale emanato lo scorso 31 maggio dal Dipartimento Regionale delle Infrastrutture, Mobilità e Trasporti, figura al 35esimo posto (linea d'intervento A1) il progetto di “Riqualificazione e recupero strade, circolazione carrabile, pedonale e parcheggio centro urbano” per il centro storico di Librizzi. L'importo previsto è di 1 milione e 50 mila euro. Grazie a questa progettualità, che è stata presentata dall'amministrazione Cilona lo scorso agosto all'assessorato verrebbe realizzata la riqualificazione, verrebbe realizzato il recupero e la rifunzionalizzazione dei locali dell’ex Scuola dell’Infanzia siti in Via Matrice, da destinare a locale polifunzionale per attività culturali (sala convegni/auditorium), la riqualificazione e l’arredo urbano della Piazza Matrice, della Via Matrice e delle aree adiacenti e infine la riqualificazione dell’area retrostante la Chiesta Madre da destinare ad area polifunzionale per attività ludico-motorie a servizio del plesso scolastico. 

Il progetto è stato inserito in graduatoria e quindi valutato ammissibile dalla commissione esaminatrice. Si spera quindi che la dotazione finanziaria del bando (iniziale di 18 milioni di euro) a cui dovrebbero aggiungersi anche le risorse del Patto per il Sud possa garantire anche il finanziamento di questo progetto che potrebbe rappresentare dopo anni un primo intervento esteso di riqualificazione nel quartiere "matrice". Il sindaco Renato Cilona intanto ha espresso soddisfazione per l'ammissione in graduatoria e fiducia nel futuro finanziamento.