Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Settimana Itinerante del Libro 2017. Mercoledì 17 maggio tappa a San Piero Patti, presso la Biblioteca Comunale “Helle Busacca”, con l'autore Salvo Filangeri.

Si svolgerà mercoledì 17 maggio alle ore 18,00, presso la Biblioteca Comunale “Helle Busacca”, la quinta tappa della Settimana Itinerante del Libro, organizzata dal CESV di Messina.

La manifestazione, inserita nel calendario degli eventi del Maggio dei Libri, iniziativa promossa a livello nazionale nel 2011, si pone come tema specifico dell'edizione 2017 “La città che vorrei. Organizzare le speranze intorno ai beni comuni”. Lo scopo che si sono prefissi gli organizzatori è infatti quello di promuovere una riflessione sulla necessità di guardare all'Italia come un paese da valorizzare per riprogettare le speranze dei giovani, muovendo già da quelle esperienze maturate sul campo che rappresentano oggi un nuovo spiraglio dal quale ripartire per ripensare il futuro.

L'evento ha preso il via il 2 maggio e grazie al patrocinio dei comuni di Patti, Montagnareale, Librizzi e San Piero Patti e di alcuni associazione locali, coinvolgerà i territori della città metropolitana di Messina attraverso varie iniziative culturali.

Nella tappa a San Piero Patti, organizzata con la collaborazione dell'associazione “La Clessidra, l'autore Salvo Filangeri parlerà delle tradizioni alimentari del territorio nebroideo attraverso alcune lettura tratte dal suo ultimo libro, “Impressioni del tempo”, pubblicato nel 2015.

Salvo Filangeri, sampietrino da parte di madre, è nato a Palermo dove, dopo aver frequentato l'Istituto Professionale Alberghiero, si è laureato in Filosofia. Appassionato ricercatore di tradizioni popolari, è stato allievo di Giuseppe Bonomo e di Antonino Buttitta dei quali ha seguito i corsi di Storia delle Tradizioni Popolari e di Antropologia Culturale presso la Facoltà di Lettere di Palermo. Dal 1999 si dedica all’insegnamento negli Istituti Professionali Statali.

Attualmente vive tra la Sicilia e la Sardegna, ha al suo attivo diverse ricerche volte alla riscoperta dei piatti “poveri” del passato con particolare riferimento all’area culturale del Mediterraneo. Oltre al libro “Impressioni del tempo”, l'autore ha pubblicato nel 2009 “Il grano, la semola, il pane e altre storie”.

La Settimana Itinerante del Libro si concluderà venerdì 19 maggio nella villa comunale di Patti con la premiazione del concorso “Il Libro siamo noi” rivolto agli alunni delle scuole della provincia. La mattinata sarà inoltre arricchita da una serie di laboratori di pittura, lettura, ludico-creativi gestiti da enti e associazioni locali, dalla visita al planetario digitale del parco Robinson e dall'incontro con la scrittrice Cettina Marziano.

 

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA