Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti | Acqua razionata. Dal 23 ottobre erogazione a giorni alterni.

La forte siccità di questi ultimi mesi non ha tardato a produrre effetti. Si prospetta un periodo di disagi per tutte le abitazioni del centro urbano situate nelle strade riportate in un elenco diffuso oggi dall’ufficio tecnico comunale. A partire da lunedì 23 l’erogazione dell’acqua avverrà a giorni alterni, nelle due zone previste, interessando anche alcune contrade. Zona uno: L. da Vinci, Mazzini, Roma, Umbria, Sicilia, Due Giugno, Due Novembre, Cavour, Giovanni XXIII, Savonarola, Nino Dante, Margi, Toscana, Campania, Lazio, Lombardia, Veneto, Pettirosso, Sardella, Villa Lina, Casale; Zona Due: M. Rapisardi, T. Tasso, Garibaldi, Mazzini, Piazza Duomo, P. Profeta, I Maggio, Cavour, Verga, Argentina, Brasile, Interdonato, G. Galilei, Portaceto, Bellini, Trinità, XX settembre, Manzoni, Piemonte, Sant’Anna, Sarpi, Duca, Trieste, San Cosimo, Marletta, Arabite, Carmine, Conceria. Una situazione prevedibile dopo una stagione estiva senza precipitazioni, da affrontare con pazienza nella speranza che possa durare il meno possibile e nell’attesa che futuri e necessari interventi strutturali sulla rete dell’acquedotto comunale possano aumentare nel tempo la disponibilità di risorse idriche, anche nei periodi di ordinaria erogazione.