Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti. Il MeetUp Valle del Timeto contro la chiusura del PTE chiama a raccolta i sindaci di Librizzi, Montagnareale e Patti

Sulla questione della paventata chiusura del Punto di Primo Intervento (PPI ex PTE) di S. Piero Patti intervengono anche gli attivisti del MeetUp Valle del Timeto. Il gruppo politico chiede un'azione corale anche da parte degli altri sindaci del comprensorio del Timeto. "Il PTE di San Piero Patti - afferma Martin Calisto, componente del MeetUp - è importante anche per la collettività dei comuni limitrofi come Librizzi e Montagnareale oltre che di Patti e il Pronto Soccorso dell'ospedale Barone Romeo che verrebbe letteralmente invaso dai pazienti. Smantellare la rete dell'emergenza e del 118, costruita in oltre un ventennio, significa smantellare un apparato di gestione del paziente critico sul territorio extraospedaliero, tra l’altro...

Leggi tutto...

Pte e 118: stiamo rischiando di perderli?

Ci risiamo. Nei giorni scorsi si è tornato a parlare della possibile chiusura del Punto territoriale d’emergenza di S. Piero Patti e anche di un ridimensionamento del servizio 118 nella postazione dell’ex ospedale civico. Era il gennaio 2014, quando da questo foglio d’informazione online, lanciavamo l’allarme per una possibile chiusura. In quel caso a sancirla sarebbe stato l’Accordo integrativo sulla rete di emergenza-urgenza che era stato approntato dall’Azienda sanitaria provinciale e che prevedeva proprio la chiusura del Pte sampietrino: evenienza, alla fine, non verificatasi per fortuna anche grazie all’attenzione e alla mobilitazione di allora. Oggi la minaccia arriva direttamente dalla Regione che rispettando le ultime normative...

Leggi tutto...

Superstrada Patti- S. Piero. Il Comitato ValTimeto chiede la pulizia e la manutenzione del primo tratto

E’ l’ennesima volta che il Comitato Valle del Timeto chiede la manutenzione sulla superstrada Patti- S. Piero Patti. E questa volta c’è anche l’urgenza, in vista della prossima apertura della bretella comunale di Colla Maffone che prevedibilmente sarà percorsa da tante vetture provenienti o dirette nel centro sampietrino.Da quando i primi due lotti della scorrimento veloce del Timeto sono stati collegati tra loro e completati, e cioè il tratto dalla zona industriale di Patti fino a contrada Prato nel comune di Librizzi, la strada non è mai stata ripulita dalla vegetazione ai lati dalla carreggiata. Non sono stati fatti nemmeno interventi di pulizia di cunette e raccolte d’acqua, la revisione della segnaletica e l’installazione dei...

Leggi tutto...

Librizzi. I lavori alla Chiesa della Catena, una "questione di facciata"?

Da tempo ormai la chiesa di Maria Santissima della Catena nella piazza principale di Librizzi è sottoposta a un intervento di ristrutturazione. I lavori, finanziati dalla curia vescovile di Patti e più volte sollecitati dalla comunità librizzese e dalla stessa amministrazione comunale, serviranno a realizzare una nuova copertura in legno per l’edificio sacro che per ragioni di sicurezza era stato chiuso al culto nel 2014. I problemi riguardavano il soffitto a soletta in cemento armato realizzato negli anni ’50 che in questi decenni ha comportato molte infiltrazioni d’acqua ai muri della chiesa mettendo in pericolo tutta la struttura e anche la abitazioni vicine. Ma i librizzesi, per amore della messa in sicurezza della loro chiesa, hanno...

Leggi tutto...

Librizzi. Bretella: bitumazione completatata. Ad aprile l'apertura (FOTO)

LIBRIZZI - Sempre più vicina l'apertura della nuova bretella comunale che collega Colla Maffone alla superstrada Patti- S. Piero Patti. Dopo il completamento degli ultimi interventi edili, l'installazione delle barriere di protezione e della segnaletica verticale, stamattina hanno preso il via i lavori di posa dell'asfalto. L'intervento di posa dello strato di base dell'asfalto è stato avviato a partire dallo svincolo lato monte sulla sp 122 a Colla Maffone e proseguirà, prevedibilmente, in più fasi. Il sindaco Renato Cilona ci ha confermato che i lavori di stesura dell'asfalto su tutta la bretella dovrebbero durare all'incirca una settimana. Ultimata questa fase si potrà considerare l'opera ultimata. A quel punto ovviamente ci sarà la...

Leggi tutto...

Martin Calisto nel direttivo di Zero Waste Sicilia

Martin Calisto, del Circolo “Tindari” entra a far parte del direttivo di Zero Waste Sicilia, l’associazione che dal 2009 si occupa di sensibilizzazione sul tema di una nuova gestione dei rifiuti improntata su una vita ciclica e l’azzeramento dei conferimenti in discarica. Nel corso dell’ultima assemblea tenutasi domenica scorsa a Bagheria è stato rinnovato il direttivo con l’inserimento di alcune new entry provenienti dai circoli attivi sul territorio e tra queste c’è anche il giovane professionista montagnarealese.Il direttivo presieduto da Beniamino Ginatempo è oggi composto da Salvatore Aiello, Anna Bonforte, Martin  Calisto (Circolo del Tindari), Elena Carigliano (Circolo Milazzo), Giusy Cicero, Salvatore Durante, Egidio Maio...

Leggi tutto...

S. Piero Patti. Approvato preliminare del project financing per i nuovi loculi al cimitero

Con delibera della Giunta Comunale n. 31 del 22/02/2017 l’Amministrazione comunale sampietrina, guidata dal sindaco Ornella TROVATO, ha  approvato il progetto preliminare per la costruzione, manutenzione e gestione di nuove sepolture nel cimitero comunale in ”Project Financing”, dichiarando lo stesso progetto di pubblica utilità. I lavori consisteranno nella realizzazione di n. 504 loculi con caratteristiche tecniche che riguarderanno anche la realizzazione di pensiline e fioriere. L’approvazione del suddetto progetto si è resa necessaria per far fronte alla carenza di loculi, per la quale, già da tempo, si era reso necessario ricorrere alla requisizione per consentire la tumulazione dei defunti. Il costo del singolo loculo, previsto nel...

Leggi tutto...

Bretella Superstrada- Colla Maffone: a che punto sono i lavori?

Sono in tanti a chiedersi a che punto siano i lavori per la realizzazione della bretella di collegamento tra i due lotti della superstrada Patti- S. Piero Patti già percorribili e Colla Maffone. In effetti, da circa un mese, i lavori hanno subito uno stop (a partire dalle festività natalizie) viste anche le cattive condizioni meteorologiche delle ultime settimane che non hanno permesso di completare alcune lavorazioni. Sembra ovvio, quindi, che ci sarà uno slittamento di qualche mese nella consegna dell’opera finanziata dal decreto Sblocca Italia e il cui termine era previsto per questo gennaio. Secondo quanto confermatoci dal sindaco Renato Cilona, la gran parte delle opere in cemento armato, come muri di contenimento, muretti...

Leggi tutto...

Librizzi. Inaugurata la scuola primaria di Colla dopo la ristrutturazione

Nella sua nuova veste azzurra il plesso della scuola primaria di Colla Maffone, dopo i lavori di ritrutturazione e messa a norma, è stato inaugurato e consegnato ai piccoli che da oggi potranno fare lezione in ambienti più moderni, innovati e belli. Alla cerimonia ieri mattina era presente l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Renato Cilona insieme alla giunta, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di S. Piero Patti Clotilde Graziano e padre Enzo Smriglio, parroco della cattedrale di Patti.Il plesso scolastico sede delle scuole elementari negli ultimi mesi è stato sottoposto a un profondo intervento di ristrutturazione servito a rimodulare gli ambienti adibiti ad aule aumentando l’ampiezza di alcune e...

Leggi tutto...

ThòlosFestival. Via al protocollo d'intesa tra i comuni di S. Piero Patti, Raccuja e Montalbano

Firmato stamani a Palazzo dei Leoni il protocollo d'intesa tra i Comuni di San Piero Patti, Montalbano Elicona, Raccuja ed il Centro Turistico Siciliano per la realizzazione del Thòlos Festival, un contenitore di eventi che intende insediare nelle località dei Nebrodi, terra delle thòlos, iniziative culturali e di spettacolo inserite nei contesti architettonici e paesaggistici del territorio. L'accordo è stato sottoscritto dai sindaci avv. Ornella Trovato per il Comune di San Piero Patti, dott. Filippo Taranto per il Comune di Montalbano Elicona, Dott.ssa Francesca Salpietro Damiano per il Comune di Raccuja e Graziana Maniscalco per il CTS.Nel corso della conferenza stampa i sindaci dei tre centri montani ed il commissario della Città...

Leggi tutto...

S. Piero Patti | Neve: ancora disagi nel centro e nelle contrade. Lunedì scuole chiuse.

Fiocchi bianchi, stupore e malcontento. Da ormai quarantotto ore, l’Italia è interessata dalla prima vera ondata invernale dopo un dicembre con temperature di due gradi sopra la media stagionale. Gran parte della Sicilia nordorientale è in questo momento coperta da neve e ghiacci. Una nevicata tra le più intense degli ultimi decenni, attesa ma difficile da fronteggiare con mezzi non sempre all'altezza della situazione. La situazione tende al miglioramento, ma le bassissime temperature ci accompagneranno ancora per alcuni giorni.Disagi nelle numerose contrade sampietrine, rimaste isolate per molte ore e dove solo in parte si è riusciti ad intervenire restituendo una parziale agibilità alle strade. È di ieri l’ordinanza con la quale...

Leggi tutto...

Ecco il nuovo comandante della stazione carabinieri: è il maresciallo Piccirillo

Il Maresciallo Capo Carmine Piccirillo è il nuovo comandante della Stazione Carabinieri di San Piero Patti, dipendente dalla Compagnia di Patti. Originario della Campania, 44 anni, il Maresciallo Piccirillo ha trascorso gli ultimi 8 anni all’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Patti. Militare che vanta una consolidata esperienza sul campo, maturata in diversi Reparti e delicati incarichi. Nel suo percorso formativo il sottufficiale ha frequentato la Scuola Marescialli di Velletri e Firenze, ha poi prestato servizio per 25 anni in reparti della Sicilia, dapprima nel 1994 come Comandante di squadra presso il Battaglione Carabinieri Sicilia a Palermo, successivamente dal 1997 al 2007 ha retto il Comando della Stazione Carabinieri...

Leggi tutto...

S. Piero Patti | Bus da 55, paura per 90. I disagi degli studenti abbonati AST

In piedi per 18 km di curve. E la sicurezza?
Quando le officine Iveco costruirono quell’autobus azzurro che li porta a scuola, loro non erano nemmeno nati. Anche quest’anno sono iniziati i disagi per gli studenti delle scuole secondarie che ogni mattina si recano al proprio istituto con i mezzi del servizio pubblico di linea. A causa dei tagli eseguiti negli ultimi anni dall’Azienda Siciliana Trasporti, gli studenti si ritrovano con mezzi insufficienti per raggiungere le scuole della costa e per tornare a casa ultimata la giornata di lezioni.I problemi si registrano soprattutto nel viaggio di ritorno e, in particolare, nella giornata di sabato.Al mattino gli autobus del trasporto pubblico sono sostanzialmente due per poi dimezzarsi all’ora di pranzo. Si parte alle 7.10. Una corsa...

Leggi tutto...

S. Piero Patti | Il borgo antico oggi su Rai3

Oggi un servizio su San Piero Patti nell'edizione della TGR alle 14.00
Andrà in onda oggi su Rai3, nell’edizione delle 14.00 del telegiornale della TGR RAI Sicilia un servizio sul borgo antico di San Piero Patti. La troupe è giunta alcune settimane fa in paese per visitare il centro storico e realizzare le immagini, accompagnata da alcuni giovani.Il servizio è riferito all’iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la segnalazione di luoghi culturali dimenticati, che ha visto l’impegno di molti cittadini lo scorso mese di maggio. Lo Stato ha messo a disposizione 150 milioni di euro per il recupero di siti dimenticati o per la realizzazione di progetti culturali, che era possibile segnalare tramite email. Tantissimi sono stati i sampietrini a proporre il quartiere arabo, mossi da una...

Leggi tutto...