Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

San Piero Patti. Il Centro Anti-violenza aderisce al Maggio dei Libri con il Salotto Culturale.

Categoria: Cultura
Pubblicato Mercoledì, 06 Maggio 2015 17:15
Scritto da Anna Macula
Visite: 1073

Nell'ambito della manifestazione nazionale del Maggio dei Libri, promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, anche l'associazione La Clessidra e il Centro Anti-violenza No al Silenzio vi hanno aderito organizzando il Salotto Culturale.

Nello specifico si tratta di una serie di tre incontri settimanali a partire dal 10 maggio fino al 24 maggio, dalle ore 17 alle ore 19, nei quali sarà presentato un libro inerente tematiche riguardanti il mondo femminile. Si parte questa domenica con “Non è un paese per donne” di C. Pellegrino e C. Zagaria, il 17 maggio sarà presentato “Giornalisti. E vissero precari e contenti” di Simona Moraci e si concluderà il 24 maggio con “Io ci sono – La mia storia di non amore” di Lucia Annibali. Ad accompagnare la presentazione dei suddetti libri ci saranno offerti alcune specialità dell'Antica Caffetteria Carmela, che ospiterà gli incontri del Salotto Culturale.

La campagna nazionale del Maggio dei Libri, nata nel 2011, ha l'obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.

La denominazione scelta per la campagna, Il Maggio dei Libri, pone l'accento su un mese che nella tradizione popolare italiana è legato alle feste per il risveglio della natura e richiama l'idea di crescita e maturazione, ma anche di allegria e di piacere.