Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Librizzi. Chiusa al transito la strada di collegamento alla Patti- S. Piero. Troppi danni dopo le piogge e il traffico intenso

La strada comunale Coletta – Prato di collegamento tra Colla Maffone e la nuova superstrada Patti- S. Piero Patti, dopo le prime piogge di questo autunno è diventata pericolosa per la circolazione. L’ultimo tratto di sbocco sulla superstrada il cui fondo è solo in terra battuta è ormai completamente dissestato e per questo motivo il sindaco di Librizzi Cilona con propria ordinanda ha disposto la chiusura al normale transito veicolare. Sulla strada, dove già vigevano forti limitazioni di velocità, da oggi potranno transitare solo i proprietari dei fondi confinanti ma soltanto con mezzi a trazione integrale. Non c’è ancora nessuna certezza sulla data d’inizio dei lavori di ammodernamento che dovrebbero cambiare il volto alla strada e che sono stati finanziati dallo Stato grazie al decreto “Sblocca Italia”. L’appalto è stato affidato nelle scorse settimane ma si attende ancora il decreto di assegnazione somme vistato dalla Corte dei conti.

La strada di collegamento alla scorrimento veloce Patti- S. Piero Patti negli ultimi mesi ha dovuto sopportare un carico di traffico davvero notevole, infatti buona parte del flusso da e per Patti che prima avveniva sulla vecchia s.p. 122, per ragioni di velocità e convenienza, si è spostato su quest’arteria. La strada che già aveva molti limiti è stata pesantemente danneggiata soprattutto a causa del passaggio indiscriminato di mezzi pesanti, nonostante il divieto. Tra l’altro nella scorsa settimana è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per trainare un furgone che si era ribaltato proprio nel tratto più dissestato della strada.