Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Librizzi | Dal 12 aprile parte la raccolta differenziata "porta a porta"

Categoria: Attualità
Pubblicato Sabato, 02 Aprile 2016 19:26
Scritto da Salvatore Pantano
Visite: 708
L'amministrazione comunale di Librizzi, guidata dal sindaco Renato Cilona, ha disposto l’avvio di un nuovo importante sistema di raccolta differenziata “porta a porta” (parziale) e stradale dei rifiuti solidi urbani  prodotti sull’intero territorio comunale, che partirà presuntivamente martedì 12 aprile c.a.
Il Comune, ha accolto, integrandola e migliorandola, la proposta avanzata dal nuovo affidatario del servizio, la GAEMA S.r.l. di Librizzi, che si è aggiudicata il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il periodo dal 01/03/2016 al 31/05/2016, a seguito di regolare procedura negoziata espletata nello scorso mese di febbraio. A partire dalla prossima settimana a tutte le utenze domestiche e non domestiche ricadenti nel territorio comunale, la GAEMA S.r.l. provvederà a consegnare un kit contenente 3 sacchetti di colore diverso (numerati per ogni utenza) ed una brochure esplicativa, nella quale verranno presentate le modalità operative del nuovo servizio.
 
I tre sacchetti serviranno:
- quello di colore azzurro chiaro per la carta ed il cartone (che verrà ritirato porta a porta ogni martedì);
- quello di colore giallo chiaro per la plastica (che verrà ritirato porta a porta ogni giovedì);
- quello di colore verde chiaro per il vetro e l’alluminio (che verrà ritirato porta a porta ogni giovedì);
 
Mentre l’umido/organico e l’indifferenziato/secco dovranno essere raccolti separatamente in appositi sacchetti (a cura di ogni utenza) e dovranno essere conferiti negli appositi cassonetti stradali. Gli abiti usati dovranno essere conferiti negli appositi contenitori discolpati sull’intero territorio comunale (uno per ogni contrada). Mentre i rifiuti ingombranti e i rifiuti RAEE verranno raccolti a domicilio mensilmente e previa prenotazione telefonica. Nelle more dell’approvazione definitiva da parte del Dipartimento Regionale delle Acque e dei Rifiuti, del Piano di Interventi dell’ARO “TIMETO”, costituito fra i Comuni di San Piero Patti e Librizzi (già trasmesso un anno fa), gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale sono:
- di garantire un servizio più efficiente ed efficace;
- di raggiungere un livello di raccolta differenziata entro il 31/12/2016 maggiore del 45% (così da limitare al minimo o evitare del tutto l’applicazione del nuovo tributo speciale per il conferimento in discarica introdotto dall’art. 34 della
Legge Finanziaria Regionale - anno 2016);
- e soprattutto quello di incominciare a ridurre gradualmente le tariffe TARI a vantaggio degli utenti.
 
Anche se in atto i costi della TARI nel Comune di Librizzi sono mediamente di circa 295,00 €/anno a famiglia (al di sotto della media nazionale, dove il costo della TARI si attesta ad € 321,44 €/anno per una famiglia di 4 persone in un appartamento di 80,00 mq), l’Amministrazione Comunale, con la suddetta importante proposta della GAEMA Srl e soprattutto con l’indispensabile e necessaria collaborazione di tutti i cittadini (che ovviamente dovranno dimostrare tanto senso civico e molta sensibilità), intende provare a diminuire ulteriormente i costi del suddetto servizio, a tenere più pulito il Paese e soprattutto ad avviare quel sistema di riciclo della materia che tanto contribuisce al rispetto del nostro Pianeta ed a migliorare la qualità della vita in uno specifico Territorio.