Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

S. Piero Patti. L'eroe sampietrino Luca Arlotta è medaglia d'oro al valor civile.

Categoria: Attualità
Pubblicato Sabato, 03 Giugno 2017 17:38
Scritto da Salvatore Pantano
Visite: 3045

Una medaglia d'oro alla memoria di Luca Arlotta, il giovane sampietrino morto in mare sei anni fa per trarre in salvo i suoi amici dispersi durante una battuta di pesca. Una ferita ancora aperta nella memoria della comunità sampietrina che nel 2011 subì questo grave lutto. La morte l'ha colto tra i flutti dopo il suo grande slancio di coraggio e altruismo. 

Da ieri la memoria di Luca Arlotta è ancora più forte grazie al riconoscimento assegnato dallo Stato. Nel corso della cerimonia per il 71° Anniversario della Fondazione della Repubblica svoltasi a Messina, tra le varie onorificenze, il prefetto Francesca Ferrandino ha conferito la medaglia d’oro al valor civile, in memoria, ai familiari di Luca. 

Questa la motivazione dell'onorificenza: "Con pronta e generosa determinazione, mentre stava pescando sulla riva, richiamato dalle grida degli amici caduti in mare da una imbarcazione rovesciata, saliva su un'altra barca, riuscendo a raggiungerli e a trarli in salvo. Per un onda improvvisa si rovesciava anche l'imbarcazione su cui si trovava e cadendo nelle gelide acque, perdeva tragicamente la vita. Splendido esempio di grande coraggio e umana solidarietà spinti fino all'estremo sacrificio."

In tempi in cui un sentimento come l'amicizia e un bene supremo come la vita vengono spesso messi in discussione dal relativismo e dalla crisi di valori, la memoria e gli esempi di uomini come Luca sono luce abbagliante per i nostri occhi.