Questo sito, www.iltocco.eu, utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi l'informativa per saperne di più.

Librizzi | Ritorna la Festa della pasta. Domani a S. Opolo

Ritorna, dopo il successo della prima edizione, la "Festa della pasta" organizzata dal Centro pasta dei Nebrodi. La pasta, l’alimento più importante e celebrato della tradizione culinaria italiana, sarà anche quest'anno al centro dell'evento in programma domani a partire dalle 16 nel centro visitatori (ex scuola) di S. Opolo

La serata prenderà il via con un convegno sul tema dei cibi a “km zero”. Tra i relatori, oltre al sindaco di Librizzi Renato Di Blasi, l’eurodeputato e presidente commissione sicurezza alimentare Giovanni La Via, il dirigente dell’Ispettorato all’agricoltura di Messina Salvatore Bottari, il responsabile del centro nutrizionale Uol Aidap Francesco Iarrera, l’agronomo Felice Genovese e l’esperto in marketing agroalimentare Domenico Miragliotta.

Si discuterà delle nuove prospettive che si aprono per la diffusione delle produzioni agroalimentari locali, a cominciare dai grani autoctoni siciliani, e di salute a tavola. L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, la Confartigianato, l’Ordine degli agronomi di Messina e la Pro Loco di Librizzi. I produttori locali faranno la loro parte con una piccola fiera del gusto dedicata a quanto di buono si produce nel comprensorio della valle del Timeto: a cominciare dalla pasta artigianale con la degustazione gratuita offerta dal Centro pasta dei Nebrodi della famiglia Giovenco. La serata sarà arricchita dall'intrattenimento musicale con i De Colores Band.